News

Cosa succede al Punto Guitars?

10888978_10202934564204457_2679082568643334426_n

“Duke for Nepal” Chiostro del Conservatorio “A. BOITO” Parma

Allestimento per lo Spettacolo dell’Ensemble Jazz del Conservatorio Arrigo Boito di Parma.
Concerto con Musiche di Duke Ellington e Billy Strayhorn

ensemble composto da
Cinque Sassofoni
Due tromboni
Tre trombe
Batteria
Contrabbasso
Piano
Chitarra Elettrica
Vibrafono

si è optato per amplificare i fiati con un close miking con un microfono dinamico per ogni elemento
la batteria è stata ripresa con due microfoni a codensatore così pure il piano e il vibrafono
la chitarra è stata ripresa in close con un dinamico
vista la quantità di microfoni aperti contemporaneamente on stage si è optato per un monitoring composto da due side-fill e qualche wedge

Direttore M° Roberto Bonati
Fonico sala e palco Enrico Piazza
Assistenti al montaggio e backline Leonardo Calza e Andrea Meaglia
P.A. Sr Tech PA 5000
Mixer Digico SD9
Side Fill monitors Qsc KW 153

le foto dell’allestimento e della serata:

10393754_109355769403651_7922868359822066119_n10399995_109359752736586_3131993626496770514_n11402956_109494126056482_8825625485647830160_n11535732_109522499386978_8114979017946224037_n10390016_109578152714746_3440023172206115939_n10435901_109534946052400_6959953764803088859_n11535869_10202934552524165_5365054316248341280_n10352382_10202934560004352_2287217170452324125_n17716_109605946045300_7772760899144244973_n     10888978_10202934564204457_2679082568643334426_n  11403305_1012982828711818_1165643658206344993_n   11536127_10205510827784341_2260701665827854731_n
IMG-20150609-WA0027

Concerto in Conservatorio – Cinema!

Allestimento per lo Spettacolo di fine anno del corso Popular Music del Conservatorio Arrigo Boito di Parma.
l’allestimento era pensato per il chiostro, purtroppo il maltempo ci ha fatto ripiegare all’ultimo minuto presso l’auditorium del carmine, la riuscita del concerto ci ha comunque premiato degli sforzi fatti!
Concerto con Musiche da Film
Direttore M° Riccardo Joshua Moretti
Coordinamento del Progetto  M° Rossana Casale
Arrangiamenti M° Emilio Ghezzi
Light Designer Francesco Fazio
Fonico sala e palco Enrico Piazza
Assistenti al montaggio e backline Leonardo Calza e Andrea Meaglia
impianto chiostro Extreme Misi
Mixer Chiostro Digidesign SC 48
impianto auditorium Sr Tech PA 5000
Mixer Auditorium Mackie Onyx 32
Mixer Luci Avolites Pearl Expert
20150610_115123 20150610_115137 20150610_115145 20150610_161848 IMG-20150609-WA0002 IMG-20150609-WA0004 IMG-20150609-WA0006 IMG-20150609-WA0008 IMG-20150609-WA0010 IMG-20150609-WA0012 IMG-20150609-WA0014 IMG-20150609-WA0016 IMG-20150609-WA0018 IMG-20150609-WA0020 IMG-20150609-WA0023 IMG-20150609-WA0025 IMG-20150609-WA0027 IMG-20150609-WA0029 IMG-20150609-WA0031 IMG-20150609-WA0033 IMG-20150610-WA0002 IMG-20150610-WA0004 IMG-20150610-WA0006

birfest giusto

Campus Beer Fest 1° edizione conclusa!

Si è conclusa la prima edizione del Campus Beer Fest, uno sforzo congiunto degli staff di Campus Industry Music e di Puntoguitars per dare vita a quella che promette di diventare una delle più grandi e più belle realtà per la musica Live Parmense.
Abbiamo avuto due palchi, assolutamente equivalenti in termini di allestimento, prestigio e valenza delle band che li hanno calcati durante i 4 giorni di festa
Abbiamo avuto più di 70 (SETTANTA) band di tutti i generi, dalla taranta al death metal, compresa una swing band da 25 elementi senza distinzioni o preconcetti su generi, cover o originali fama od altro.
Abbiamo avuto pezzi grossi della musica nazionale come Ricky Portera, Marco Sfogli, i Four Tiles, i bandaliga, il Tributo a Tiziano Ferro che hanno suonato fianco a fianco con band locali, hanno jammato con loro, bevuto e chiacchierato con loro.
Abbiamo avuto una grande presenza di pubblico, entusiasta dell’evento.
Abbiamo lavorato tanto e duramente, c’è stato qualche inconveniente tecnico risolto sempre nel minor tempo possibile.
Abbiamo avuto una cucina che ha svolto un lavoro apocaluittico per nutrire tutti, e abbiamo anche pensato ai vegetariani.
Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno lavorato con noi, tutti i musicisti che hano suonato, e tutto il pubblico intervenuto, tutti gli espositori, i vicini che ci hanno sopportato, tutti quanti e darvi l’appuntamento alla prossima edizione che sarà sicuramente ancora più bella!!!!

e regalarvi un pò di foto!birfest giusto

 

1432983730939-2086913009 1432983778432-1016204658 1432994974263-2086913009 1433000305058-2086913009 1433085690723-2086913009 20150606_015313 1433158053323155255313514333703436021397090444IMG_0108  IMG_0110 IMG_0112 IMG_0113   IMG_0116 IMG_0117 IMG_0118 IMG_0119  IMG_0121 IMG_0122 IMG_0124 IMG_0125 IMG_0126 IMG_0128   IMG_0131 IMG_0132 IMG_0133    IMG_0138 IMG_0141 IMG_0142 IMG_0143 IMG_0144 IMG_0145 IMG_0146 IMG_0148 IMG_0149 IMG_0150 IMG_0152 IMG_0153 IMG_0154 IMG_0155   IMG_0158 IMG_0160 IMG_0161 IMG_0162 IMG_0163  IMG_0165 IMG_0166  IMG_0170 IMG_0171 IMG_0173 IMG_0174 IMG_0175 IMG_0176 IMG_0178 IMG_0179 IMG_0180 IMG_0182    IMG_0188  IMG_0190  IMG_0192
sono solo alcune foto pubblicheremo le foto migliori appena saranno elaborate!!!!
di nuovo grazie a tutti!!!
Stay Tuned per i prossimi eventi!!!!!

birfest giusto

Campus Beer Fest 2015!

Manca Poco!!! più di 70 Band! una maratona come mai altra prima!
in più:
grigliate di carne e pesce, piatti vegetariani, birra, cocktaileria
l’abbigliamento rock di Old Man-Abbigliamento Rock
i dischi in vinile e i CD di Music Mille
la liuteria di Stephan Pepper
le batterie di Giorgio Nonnato
l’arte di Davide Rock Pini
l’arte di Dimitri Corradini
stand di oggettistica
i gonfiabili di Gommaland per i più piccoli e la finale di champions per chi proprio non può stare senza calco
e se piove SI SUONA E SI FA FESTA CHE TANTO SIAMO AL COPERTO!!!!
vi aspettiamo!!!

birfest giustobirfest programma

https://www.facebook.com/events/378909892301645/

IMG_1898

Nuovo Look per un rickenbacker 4003

IMG_1890
Questa volta la sfida era prendere un Rick 4003 Fireglo e trasformarlo in un Mapleglo IMG_1888

IMG_1889
dopo aver verificato in un punto non visibile, che fosse effetivamente verniciato con un rosso traslucido e non mordenzato (cosa che avrebbe reso la sverniciatura parecchio ostica)
IMG_1891IMG_1892IMG_1893IMG_1894IMG_1895

si è proceduto a sverniciare con “l’artiglieria pesante”  (ho avuto un pò paura nel momento in cui ho iniziato a intaccare questa bellezza)
IMG_1898
per poi rifinire il tutto a manoIMG_1897IMG_1899IMG_1900IMG_1901
poi turapori e svariate mani di nitro lucidaIMG_1919 IMG_1918 IMG_1917            IMG_0042IMG_0043
dopo aver tirato la lucidatura passiamo a ricollegare l’elettronicaIMG_0045 IMG_0044
ed eccolo qua in tutto il suo splendoreIMG_0047IMG_0046IMG_0048IMG_0049

IMG_0034

Les Paul Rimessa in sesto!

una Les Paul Studio del ’96… una signorina di quasi vent’anni avrà bisogno di un po di attenzioni, o no?

rettifica dei tasti e ripristino del cablaggio originale che era stato modificato!IMG_0032 IMG_0033 IMG_0034 IMG_0035 IMG_0036 IMG_0037

IMG_1711

strato restauro!

Filippo aveva questa strato Ritche Sambora, voleva poter cambiare agevolmente elettronica da quella originale ad una con tre lipstick, nel frattempo il ponte tipo floyd rose presentava delle instabilità a livello di legni attorno ai pivot, si è deciso di eliminare il floyd, montare un vintage a sei viti riverniciare il body. Per l’elettronica abbiamo optato per due mascherine con un semplice connettore, basta allentere le corde e sostitutire la mascherina.

la chiusura del foro del floyd

IMG_1704 IMG_1705 IMG_1706 IMG_1711 IMG_1712 IMG_1713 IMG_1714 IMG_1715 IMG_1722 IMG_1723 IMG_1724 IMG_1725

una passata di carta abrasiva per poi verniciare a spruzzoIMG_1746

l’elettronica alternativa con i lipstick

IMG_1846 IMG_1847 IMG_1848

e quella originale

IMG_0041

dopo la verniciatura, si lucida!! carta abrasiva, acqua e sapone e olio di gomito!IMG_1849

il risultato

IMG_1850 IMG_1851 IMG_1852IMG_0030IMG_0031IMG_0038IMG_0040IMG_0039